Integratori alimentari: quando se ne ha bisogno?

In commercio esistono un sacco di integratori alimentari, che sono però costretti a convivere con un alone di mistero che ruota attorno a una domanda: a cosa servono davvero?integratori-alimentariE quando servono? Gli integratori, o supplementi nutrizionali, hanno il fine di fornire all’organismo tutti quegli elementi che non possono essere introdotti nella quantità ideale con la propria alimentazione. Possono essere a base di vitamine, acidi grassi, amminoacidi, minerali, da assumere in forma di compresse, liquidi, capsule dalle differenti dosi e combinazioni. Tuttavia, abusare di supplementi alimentari di questo tipo, non sempre è un bene: alcune sostanze, se assunte in quantità troppo elevate, possono essere dannose. A tal proposito è sempre meglio rispettare le dosi consigliate dal foglietto illustrativo e acquistare integratori alimentari assolutamente legali e prodotti seguendo le normative UE.

Chi ha bisogno dei supplementi nutrizionali? Premettiamo subito che gli integratori non possono sostituire una dieta sana ed equilibrata. Per questo motivo, chi nella propria alimentazione integra correttamente tutti i nutrienti necessari per il nostro organismo, non dovrebbe aver bisogno di introdurre sostanze complementari in più. Tuttavia, non tutti riescono a mangiare frutta e verdura in quantità consigliate, per questo motivo gli integratori alimentari più consigliati e utilizzati sono proprio quelli a base di vitamine e sali minerali. Ovviamente è preferibile optare per una dieta sana, equilibrata e completa, anziché affidarsi a supplementi che, in ogni caso, dovranno essere assunti dopo aver letto attentamente le etichette e i foglietti illustrativi. In caso di dubbi di qualsiasi tipo è consigliabile consultare un medico o un dietista prima di affidarsi al fai-da-te.