Fanali posteriori: dettagli

I fanali sono dei dispositivi montati sui veicoli che servono per illuminare la carreggiata, questi possono essere anteriori (posizionati nel lato anteriore del veicolo) o posteriori (posizionati sul retro del veicolo); sono conosciuti anche come gruppi ottici piuttosto che proiettori.
Come ben saprai i fanali contengono delle lampadine, il loro fine pertanto è quello di illuminare con un fascio di luce la carreggiata, piuttosto che segnalare la nostra presenza. Andiamo quindi ad approfondire il tutto.
Fanali obbligatori per legge su ogni veicolo:
– Luce di posizione
– Luce anabbagliante
– Abbagliante
– Luce di stop
– Luce di retromarcia
– Freccia
– Luce sulla targa

Illuminazione non obbligatoria sui veicoli:
– Retronebbia
– Fendinebbia
– Luci di parcheggio

Come puoi vedere, è consigliabile che i fanali obbligatori siano correttamente funzionanti e che vengano da te utilizzati nel miglior modo possibile. Per la tua sicurezza e per quella delle altre persone che transitano sulla strada. I fanali posteriori, illuminano la strada che percorri ma soprattutto segnalano la tua presenza sulla stessa.
Puoi regolare i fanali mediante:
Rotazione – regolazione presente unicamente su alcuni fanali
Inclinazione – regolazione standard presente su ogni veicolo provvisto di fanali
Convergenza – regolazione presente unicamente su fanali posteriori sdoppiati
Se sei in procinto di acquistare un veicolo nuovo, non vi sarà alcuno problema con gli obblighi di legge mentre se, stai pensando di acquistare un veicolo usato, accertati che ogni cosa sia al posto giusto e soprattutto funzionante. Rispetta sempre gli obblighi di legge per evitare sanzioni e non da meno, tutela la tua sicurezza e quella degli altri. Di tanto in tanto verifica che i fanali del tuo veicolo siano funzionanti, in caso negativo, recati dal tuo meccanico di fiducia o in concessionaria affinché vengano sostituiti in breve tempo.

Vasche baule.